Dichiarazione sulla schiavitù moderna

MODERN SLAVERY ACT 2015: DICHIARAZIONE SULLA TRAVERSAZIONE UMANA E SLAVERY

INTRODUZIONE DEL DIRETTORE
SupplyPoint si impegna a mantenere l'integrità senza compromessi e i più alti standard di condotta aziendale. Il nostro impegno è fondamentale per i valori e le convinzioni fondamentali dei dipendenti e degli investitori di SupplyPoint ed è parte integrante delle comunità globali in cui operiamo. Nella selezione di fornitori e appaltatori, SupplyPoint lavora duramente per scegliere partner commerciali affidabili che si impegnano a rispettare gli standard etici, i valori e le pratiche commerciali dimostrate compatibili con quelle di Supply Point.

I NOSTRI AFFARI
Siamo leader nelle soluzioni di inventario intelligenti, nella produzione di sistemi automatizzati di inventario point-of-use e nello sviluppo di soluzioni software innovative. Con strutture di vendita, ingegneria e produzione in Nord America ed Europa e uffici vendite in Sud America e Asia Pacifico, facciamo parte del gruppo TPI e la nostra società madre definitiva è TouchPoint Inc, che ha sede negli Stati Uniti.

LE NOSTRE POLITICHE SULLA SCHIAVITÙ E LA TRATTA DI ESSERI UMANI
Ci impegniamo ad agire in modo etico e nel rispetto di tutte le leggi applicabili in tutti i nostri rapporti commerciali. I nostri fornitori e appaltatori sono tenuti a sostenere e rispettare i diritti umani ed evitare la complicità nelle violazioni dei diritti umani, incluso il traffico di esseri umani, la schiavitù o lo sfruttamento sessuale.

DUE PROCESSI DI DILIGENZA PER LA DOLCEZZA E IL TRAFFICO UMANO
Per quanto riguarda le informazioni relative al traffico di esseri umani e alla schiavitù, SupplyPoint si aspetta che fornitori e appaltatori soddisfino le aspettative sopra descritte. Selezioniamo fornitori e appaltatori che supportano i nostri valori e l'impegno per i più elevati standard di integrità e condotta etica negli affari.

ULTERIORI PASSI
A seguito di una revisione dell'efficacia dei passi che abbiamo intrapreso quest'anno per garantire che non vi siano schiavitù o traffico di esseri umani nelle nostre catene di approvvigionamento, intendiamo richiedere che tutti i nostri fornitori chiave firmino attestando la loro conformità alla condotta aziendale e alle aspettative etiche di SupplyPoint.

Questa dichiarazione è resa ai sensi della sezione 54 (1) del Modern Slavery Act 2015 e costituisce la nostra dichiarazione di schiavitù e tratta di esseri umani per l'esercizio finanziario che termina 31 dicembre 2016.


Supply Point Systems Limited
Data: 3 ottobre 2017